AIMO S.r.l. Accademia Italiana Medicina Osteopatica / Sede operativa: Piazzale Santuario 7, 21047 Saronno (VA) - Tel. 0296705292 - Fax 0296198694

L’osteopatia diventa professione sanitaria con il DPR 7 luglio 2021 n. 131

durante la terapia dall'osteopata, professione sanitaria riconosciuta

L’Osteopatia è una pratica sanitaria che si fonda sul contatto manuale, sia in fase di diagnosi che di trattamento. Nata negli Stati Uniti verso la metà del Diciannovesimo secolo, si è diffusa in tutto il mondo ed è stata riconosciuta in molti Paesi. In Italia, la professione sanitaria dell’osteopata viene istituita con la legge 3/2018, ma è con la pubblicazione del Decreto del Presidente della Repubblica n. 131 del 7 luglio 2021, in Gazzetta Ufficiale lo scorso 29 settembre 2021, che l’osteopatia viene riconosciuta con l’adozione del profilo professionale dell’osteopata.

L’iter legislativo per il riconoscimento dell’Osteopatia in Italia

Secondo quanto indicato dall’Art. 7 della legge 3/2018, l’iter di regolamentazione della professione osteopatica prevede di stabilire:

  • “l’ambito di attività e le funzioni caratterizzanti le professioni dell’osteopata”, ovvero il profilo professionale dell’osteopata.
  • “I criteri di valutazione dell’esperienza professionale nonché i criteri per il riconoscimento dei titoli equipollenti”.
  • “l’ordinamento didattico della formazione universitaria in osteopatia e in chiropratica nonché gli eventuali percorsi formativi integrativi”.

Cosa dice il Decreto sull’osteopatia e sull’osteopata in Italia?

Come già anticipato, lo scorso 14 ottobre è entrato in vigore il DPR concernente l’istituzione della professione sanitaria dell’Osteopata (DPR del 7 luglio 2021, n. 131). Nel documento si dà descrizione della nuova figura sanitaria, che avrà una formazione universitaria con una laurea riconosciuta in osteopatia (“laurea triennale universitaria abilitante o titolo equipollente”) e iscrizione all’albo professionale degli osteopati.

L’osteopata in Italia potrà lavorare in autonomia o in collaborazione con altre figure sanitarie, nello svolgimento di:

“interventi di prevenzione e mantenimento della salute attraverso il trattamento osteopatico di disfunzioni somatiche non riconducibili a patologie, nell’ambito dell’apparato muscolo scheletrico” (DPR 131/2021, art .1)

Con riferimento agli ambiti di attività e competenza (art. 2) si stabilisce che l’osteopata

“effettua la valutazione osteopatica attraverso l’osservazione, la palpazione percettiva e i test osteopatici per individuare la presenza di segni clinici delle disfunzioni somatiche del sistema muscolo scheletrico”.

Inoltre, la pratica dell’osteopatia secondo la legge italiana prevede che l’osteopata operi secondo le modalità seguenti:

  1. pianifica il trattamento osteopatico e predispone modalità di trattamento”;
  2. esegue il trattamento manipolativo osteopatico” in sicurezza e nel rispetto del paziente;
  3. valuta gli esiti del trattamento e pianifica il follow up”;
  4. promuove azioni educative verso il soggetto in trattamento, verso la famiglia e la collettività” […] “anche in collaborazione con altri professionisti” e infine “verifica le rispondenze tra metodologia attuata e gli obiettivi di recupero funzionale riabilitativo e psicosociale”.

Corso di osteopatia allineato al profilo dell’osteopata in Italia

Alla luce di quanto enunciato dalla recente legge sull’osteopatia, l’Accademia Italiana di Medicina Osteopatia AIMO, ha rivisto i propri corsi di osteopatia che, a partire dall’anno accademico 2022-2023 presentano un percorso in cinque anni, suddiviso in un 3 + 2.

Sia il profilo in uscita dal percorso Bachelor in Osteopathic Sciences (practising Pathway) post Diploma di Maturità, validato da University College of Osteopathy (UCO), sia il profilo in uscita dal nuovo Corso di Osteopatia Mix Mode Triennale, per laureati in ambito sanitario o per laureati in Scienze Motorie, è allineato alla descrizione del profilo dell’Osteopata pubblicato nel decreto italiano.

Il percorso in AIMO si conclude con un biennio Master in Osteopathic Medicine per il percorso Post Diploma, e il biennio di Corso Mix Mode Avanzato, per gli studenti post laurea, durante i quali gli studenti potranno approfondire quanto acquisito nel corso dei trienni precedenti, e maturare le qualità di un osteopata completo e competente.

 

Vuoi ricevere informazioni sui corsi di osteopatia di AIMO? Compila il form e verrai ricontattato dal nostro Ufficio Orientamento

    AVERE INFORMAZIONI SUI CORSIISCRIVERMIEFFETTUARE UNA PREISCRIZIONE
    *I dati contrassegnati con asterisco sono obbligatori
    Corso Post DiplomaCorso Post LaureaCorso Foundation YearBSc (Hons) Osteopathy Conversion Course

    ARCHIVI

    ARGOMENTI SUGGERITI

    osteopata mentre effettua un trattamento

    Chi è l’osteopata? Una descrizione del profilo professionale

    durante una seduta pratica osteopatica

    La pratica osteopatica nella formazione didattica e clinica

    Dopo scienze motorie quale percorso di specializzazione intraprendere? In molti scelgono l’osteopatia

    durante la terapia dall'osteopata, professione sanitaria riconosciuta

    L’osteopatia diventa professione sanitaria con il DPR 7 luglio 2021 n. 131