AIMO S.r.l. Accademia Italiana Medicina Osteopatica / Sede operativa: Piazzale Santuario 7, 21047 Saronno (VA) - Tel. 0296705292 - Fax 0296198694

Conseguire il titolo accademico internazionale in osteopatia.

bachelor in osteopatia con crediti universitari

Grazie alla validazione di University College of Osteopathy (UCO) di Londra, l’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica (AIMO) propone corsi di osteopatia che portano al conseguimento di un titolo accademico internazionale con crediti universitari ECTS (European Credit Transfer and Accumulation System), rilasciati dall’Università inglese.

Una prospettiva di forte attrattiva, che tuttavia può sollevare legittime domande: “Ha valore in Italia un titolo accademico rilasciato da un’università estera? Ma con la Brexit la mia laurea inglese verrà riconosciuta? Perché conseguire un titolo accademico estero in osteopatia se ancora non si sa nulla di quello italiano? Il mio titolo accademico inglese mi darà un vantaggio professionale in vista del futuro Albo Nazionale degli Osteopati?

In occasione della presentazione del Corso di Conversione per il conseguimento del BSc (Hons) Osteopathy Conversion, che per la prima volta a partire dalla nuova edizione di maggio 2020, sarà aperto anche a Osteopati in possesso di un Diploma conseguito in un altro istituto italiano, cerchiamo di dare risposte, anche qui, augurandoci di esser di aiuto a quanti stanno seriamente riflettendo su questa opportunità.

COS’E’ IL BSC (HONS) OSTEOPATHY CONVERSION COURSE?

Il Corso di Conversione realizzato in AIMO e validato da UCO è progettato per convertire il Diploma italiano in Osteopatia in un titolo accademico inglese di livello 6 (Bachelor of Science with Honours in Osteopathy) con la formula del ‘Top-up degree’ che riconosce il titolo italiano di D.O come equivalente ad una laurea ordinaria in Gran Bretagna.

Commissioni Accademiche altamente qualificate condurranno un’attenta valutazione del curriculum didattico e professionale dei candidati e un confronto diretto sulle competenze cliniche professionali acquisite. Ai candidati idonei all’accesso al Corso di Conversione AIMO saranno riconosciute competenze di livello avanzato e una formazione equivalente a quella di 240 crediti universitari (al livello 6, secondo l’European Qualification Framework – EQF). Grazie alla validazione di UCO, il Corso di Conversione certifica il percorso pregresso del candidato e riconosce 240 ECTS RPL (Recognition of Prior Learning) + 30 ECTS (European Credit Transfer System), propri del percorso e rilasciati dall’Università inglese.

IL VALORE DEL TITOLO BSC (HONS) OSTEOPATHY CONVERSION RILASCIATO DA UCO

Il Corso di Conversione, validato da UCO, consente al candidato di ampliare le proprie conoscenze e competenze accademiche, con una elevata crescita professionale e ampie prospettive a livello nazionale e internazionale. Il Bachelor of Science with Honours in Osteopathy Conversions è un titolo accademico che rappresenta per un osteopata un importante investimento nel proprio cammino professionale e la possibilità di migliori prospettive di lavoro, anche nel nostro Paese. Il titolo è rilasciato da University College of Osteopathy di Londra, un’istituzione leader nell’ambito della formazione osteopatica, che gode di riconoscimento a livello internazionale, conferendo ancor più legittimità e prestigio al titolo BSc.

Il Diploma in Osteopatia rilasciato dagli istituti italiani è documento non ufficiale che certifica la partecipazione ad un determinato corso di studi tenuto da un ente privato, ma che non può rilasciare alcun credito formativo; al contrario, il Bachelor, esattamente come la Laurea italiana, è un titolo accademico internazionale legalmente riconosciuto, che dà diritto al conseguimento di crediti universitari.

Per tali ragioni, per l’osteopata in possesso di un Diploma in Osteopatia, ancor più se conseguito in un istituto privo di Certificazioni di Qualità, la conversione del proprio titolo con il suo riconoscimento e l’attribuzione di ECTS può rappresentare un’opportunità.

E IN ITALIA?

Nel futuro scenario legislativo che prevede l’osteopatia inserita nel Sistema Sanitario Nazionale (cfr. legge 3/2018), il titolo accademico conseguito all’estero seguirà presumibilmente l’iter di riconoscimento, già attivo nel nostro paese per tutte le professioni sanitarie, previsto dal Ministero di competenza. E’ utile ricordare che tale iter è ammesso sia per titoli provenienti da Paesi Comunitari, sia da paesi extracomunitari (tra i quali anche il Regno Unito, dopo la sua uscita dall’Unione Europea), come indicato sul sito del Ministero della Salute.

PERCHÉ QUESTO PUÒ ESSERE IL MOMENTO IDEALE PER ACCEDERE AL CORSO DI CONVERSIONE

In questo momento è difficile fare delle previsioni sui tempi di realizzazione dell’iter di regolamentazione dell’osteopatia nel nostro Paese, così come formulare ipotesi verosimili su quelli che saranno i contenuti dei futuri decreti attuativi; tuttavia, questo può essere un momento propizio per l’Osteopata che desideri perfezionare il proprio titolo anche in previsione di un futuro e inevitabile confronto con le istituzioni.

Con l’entrata in vigore della legge e il riconoscimento ufficiale della figura professionale dell’osteopata, i professionisti saranno chiamati a presentare il proprio curriculum formativo e professionale alle istituzioni: l’essere in possesso di un titolo accademico internazionale e di relativi crediti universitari, rilasciati da un’istituzione leader che opera in un paese (l’Inghilterra) dove l’osteopatia è una professione ormai consolidata e ampiamente apprezzata, potrebbe rappresentare un elemento di vantaggio.

Con l’istituzione della figura sanitaria dell’osteopata, l’ordinamento didattico della formazione universitaria in osteopatia nonché gli eventuali percorsi formativi integrativi saranno affidati agli istituti universitari che rispetteranno tempistiche e modalità specifiche (tra cui il numero chiuso).

Percorsi come il Corso di Conversione di AIMO non potranno essere garantiti in futuro, e comunque saranno tenuti a rispettare le istruzioni ministeriali Italiane.

 

Per saperne di più sul Corso di Conversione di AIMO, visita la pagina dedicata.

 

ARGOMENTI SUGGERITI

AIMO augura buone vacanze!

Il Direttore del CFTO annuncia la riapertura del Centro

Rinnovata la certificazione ISO 9001 di AIMO

27 Aprile 2020: Open Day online corso post laurea