AIMO S.r.l. Accademia Italiana Medicina Osteopatica / Sede operativa: Piazzale Santuario 7, 21047 Saronno (VA) - Tel. 0296705292 - Fax 0296198694

OIA

L’Accademia Italiana di Medicina Osteopatica è membro dell’Osteopathic International Alliance.

L’OIA è un organizzazione internazionale impegnata per il progresso e l’unità della professione osteopatica nel mondo. Si propone di riunire la medicina osteopatica mettendo in relazione tra loro scuole, organismi di regolamentazione e gruppi regionali, nazionali e internazionali.

L’OIA nasce formalmente nel giugno del 2003, quando 34 persone in rappresentanza di dieci paesi e diciassette organizzazioni si riuniscono a Chicago, nell’Illinois (Stati Uniti), per partecipare alla prima conferenza organizzata al fine di fondare un’associazione osteopatica internazionale. Affermando l’importanza di unire la professione osteopatica in tutto il mondo, i partecipanti fondano l’Osteopathic International Alliance negli Stati Uniti, nel dicembre 2004.
Nel luglio 2005, l’OIA tiene la sua conferenza inaugurale a Washington DC (USA) a cui partecipano quarantacinque osteopati provenienti da quasi una dozzina di paesi, rappresentanti di più di trenta diverse organizzazioni internazionali.

Oggi l’OIA rappresenta 76 istituzioni provenienti da 20 paesi nei cinque continenti, e oltre 120.000 professionisti osteopatici.

Aperte le iscrizioni ai corsi per l’anno accademico 2021-2022

Aperte le iscrizioni ai corsi inosteopatia dell'Accademia Italiana di Medicina Osteopatica. Contatta l'Ufficio Orientamento per ricevere informazioni e la documentazione.

Sul British Medical Journal Open, la ricerca di AIMO

La ricerca condotta dal Dipartimento Ricerca Postgraduate, con autore principale Carolina Lavazza, docente di Metodologia della Ricerca nei corsi AIMO, è stata pubblicata su “The British Medical Journal Open”, rivista scientifica online,  ad accesso libero.

AIMO al Salone dello Studente online

L'Accademia Italiana di Medicina Osteopatica partecipa al Salone dello Studente Digital, dal 3 al 6 maggio: visita lo stand online, dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.